Da quando esiste il contatto tra esseri umani, esistono i conflitti.                                       

La cosa più normale che esiste nei rapporti umani è la diversità di pensiero  e in questo modo gli scontri  succedono  in ogni momento.                         

Anche  quando parliamo della famiglia ricordiamoci, che anche li ci sono sempre dei  conflitti. 

Non esiste una famiglia dove  i contrasti   non siano presenti.                                

Quindi  possiamo dire che i conflitti sono normali, dobbiamo riconoscerne  la presenza e imparare a convivere assieme a loro.                                                             

La grande sfida  e’ come gestiamo i contrasti e soprattutto come  gli risolviamo.                                                                                                       

Dio ci ha lasciato la Sua presenza in modo che tramite Lui, possiamo imparare ad essere dipendenti della presenza dello Spirito Santo e far si che lo Spirito possa avere il  sopravento nella nostra vita,  in questo modo sapremo  come risolvere  ogni conflitto.                                                                               

La natura umana desidera le cose per se stessa,  i nostri desideri diventano  il punto di decisione, ma quando lo Spirito Santo di Dio agisce, cominciamo a cercare e vedere le cose con empatia e decidere guardando l’altra persona.

Quando lo Spirito Santo agisce sappiamo che cosa significa amare e manifestare il vero amore di Dio dentro la famiglia.                                                  

La tua famiglia risolve i contrasti  tramite le azioni divine, oppure i desideri personale sono prevalenti?

Che Dio possa sempre guidare ogni decisione della tua famiglia!.                         

Un abbraccio.

Pr. Caio Bottega